CASA DI PAPA’ UN SARCOFAGO


 

La notizia del sarcofago trovato ad Alessandria d’Egitto è delle più attuali, noi l’abbiamo interpretata come il classico ritrovamento che blocca dei lavori, scenario contornato dai soliti controlli di sovrintendenza e vari enti competenti che presidiano la scena. Il nostro forte patriottismo ci ha catapultato alle avventure romane della metro C. Durante degli scavi per lavori di costruzione, è stato trovato un sarcofago di grandi dimensioni per un peso di circa 30 tonnellate. Viste le grandi dimensioni del sarcofago molte figure competenti auspicavano al ritrovamento del corpo di Alessandro Magno.

 

Niente di fatto e ci dispiace parecchio per tutti coloro che non hanno avuto pace per la tanto attesa apertura del coperchio. Al suo interno le ossa di tre individui, forse gloriosi guerrieri o chissà altro. Tutto questo mi ha ricordato casa di papà, avete presente la frase “più vai avanti con gli anni più diventi testardo”, oggi mi sono trovato nella condizione di aprire un sarcofago, proprio a casa di papà.

 

A quanti di voi è capitato di cercare qualcosa a casa dei genitori e trovare oggetti centenari o comunque dimenticati, tutti stivati all’interno di vecchi cassetti.
La sensazione è proprio quella dell’apertura di un sarcofago, tale e quale. La speranza è sempre quella di ritrovare un oggetto che susciti emozione per un ricordo d’infanzia o qualcosa di simile. Per farla breve gli archeologi all’interno del sarcofago (datato al periodo dell’Egitto tolemaico) hanno trovato tre scheletri di cui probabilmente non sentiremo più parlare. Forse ho avuto più successo io, ritrovando un ingranditore fotografico funzionante ed altre fesserie. Casa di papà è sempre un sarcofago ricco di sorprese.

Quadro Blog

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.